Area Riservata

Focus, fringe benefits

Il fringe benefit rappresenta uno degli strumenti di politica retributiva maggiormente utilizzati dalle aziende per creare identificazione con gli obiettivi aziendali, per motivare i dipendenti e valorizzarne la posizione, per incentivare la stabilità del rapporto di lavoro.
Il focus si pone l’obiettivo di analizzare la disciplina dei benefici che nella prassi aziendale trovano più diffusione: la fonte legislativa, le regole per determinarne il valore, l’imponibilità fiscale e previdenziale ai fini del reddito da lavoro dipendente.

C.C.N.L., Abbigliamento industria

Il 21 febbraio 2017 è stata sottoscritta l’ipotesi di accordo per il rinnovo del C.C.N.L. abbigliamento industria i cui effetti decorrono già dal 01/4/2016.
Diverse le novità introdotte: l’adeguamento dei minimi contrattuali sulla base della variazione dell’indice dei prezzi al consumo, l’intervento sulle clausole di contingentamento nei contratti a termine e nella somministrazione di lavoro a termine, la determinazione delle ferie, la previsione di specifici permessi per il padre lavoratore, la previsione di un’immediata istituzione di un fondo di assistenza sanitaria integrativa.

Focus, violazione dell’impegno all’assunzione

Impegni precontrattuali e contrattuali rappresentano, ormai, strumenti piuttosto frequenti nella prassi.
Le parti possono formalizzare, in via preliminare, le loro intenzioni sottoscrivendo un atto di impegno che, solo successivamente, si tradurrà nel contratto di lavoro; allo stesso modo possono assumersi reciprocamente l’obbligo di non recedere dal rapporto di lavoro per un tempo prestabilito.
Il focus si pone l’obiettivo di analizzarne gli aspetti giuridici e contrattuali, i vincoli che ne derivano e le conseguenze in caso di violazione.